menu

ROMA ABBANDONI INTERVIENE LA SINDACA

Lo Sportello Amianto Nazionale opera a Roma presso il Municipio I attraverso la gestione di A.I.E.A. ( Associazione Italiana Esposti Amianto) . Il lavoro su Roma è immenso e il Call Center Nazionale dello Sportello Amianto riceve di media 80 contatti al giorno solo per la Capitale.

Un fenomeno fortunatamente contenuto, per altro punito anche dal codice penale ed estremamente pericoloso è l’ abbandono dei Manufatti in Cemento Amianto in alcune zone della città.

Perciò lo Sportello Amianto Nazionale dal momento dell’attivazione del servizio per Roma Capitale ha immediatamente chiesto collaborazione, non solo a tutti i Municipi , istituendo un protocollo di segnalazione ed intervento oramai consolidato che ha portato alla risoluzione di decine di abbandoni sul territorio, ma anche alla Sindaca di Roma Virginia Raggi che si è dimostrata sensibile al problema ed all’assistenza per la risoluzione veloce offerta  ed ha da subito incaricato, in nome della tutela della salute pubblica,  il suo Gabinetto al fine di provvedere all’ attivazione di tutta la macchina comunale per dare immediato seguito al protocollo segnalazioni messo in atto dallo Sportello Amianto Nazionale.

Saremo presto in grado di offrire un servizio esteso e capillare su tutti i municipi in collaborazione con il Comune Capitolino e il nostro auspicio è che questa spinta virtuosa ed in tutela della Salute pubblica prosegua e incrementi sempre più le azioni sinergiche tra amministrazione e Sportello” sono le parole di Fabrizio Protti Presidente dello Sportello Amianto Nazionale .

');