menu

CINEMA APOLLO CONFERMATA LA PROVVISTA DI 1MLN PER LA BONIFICA. I SOLDI PASSANO AL SIMU

“Lavorare bene e insieme. Questo è ciò che è successo. Niente di più ! Poche chiacchere ! Fortunatamente chi è solito urlare inutilmente al disastro ambientale o a proporre cause a cittadini spaventati senza neppure conoscere lo stato dell’arte della pratica e probabilmente non avendone neppure la capacità tecnica è arrivato tardi quando i giochi erano già fatti e il problema sostanzialmente risolto ! Sono contento perchè il buon senso del Comitato Esquilino ha fatto si che non si perdesse mai la bussola non cedendo a lusinghe , promesse risolutive a un panico probabilmente ingiustificato e la sensibilità della politica con un grande lavoro degli uffici hanno fatto il resto in tempi non sospetti prima che montasse la solito urlo ai disastri che non aiuta mai la risoluzione men che meno quando inutile e totalmente ingiustificato” Queste le parole di Fabrizio Protti Presidente dello Sportello Amianto.

Il merito è tutto dei cittadini e dell’amministrazione è di nessun altro 

Un grande lavoro guidato da Virginia Raggi, degli Assessorati alla Cultura, all’ambiente e al patrimonio urbano di Roma Capitale , una impeccabile assistenza del Centro Regionale Amianto, di Professionisti e tecnici privati competenti e tanta tanta volontà di risolvere sono stati la chiave per arrivare alla conferma della Provvista.

Ora resta il “Piccolo” ma non da meno problema delle lastre crollate sul tetto dei magazzini. Un piccolo intervento che ci auguriamo l’ufficio di Roma Capitale Programmerà prima della fine dell’estate per risolvere l’unico criterio di emergenza.

Oggi quindi le parti in causa hanno ricevuto una lettera in risposta ad una Raccomandata conslusiva di una serie di atti tecnico amministrativi inviata i primi del mese di Luglio , che certifica a nome del Direttore del “Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative” c la messa a disposizione di 1 Milione di Euro di fondi stanziati sul CDR1 DP-V.E.1.3.02.09.012.0SBI per gli interventi di Bonifica e Sanificazione dei Luoghi del Cinema Apollo. I fondi quindi sono messi a disposzione immediata del  Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana che provvederà agli adempimenti necessari per l’attuazione del progetto.

Resta inteso che il dipartimento dovrà attualizzare la spesa entro il 2018 per rendere la provvista spendibile. In qesto senso continua il lavoro dei tecnici interessati al fine di giungere entro la fine dell’anno al progetto esecutivo che renda granitico il capitolo di spesa.

Un applauso quindi a cittadini e amministrazione perchè in questo caso si è dimostrata Capacità , Ascolto e Sensibilità e gli uffici tecnici hanno chiosato con compentenza tenacia e perseveranza. L’amianto è certamente un problema che va risolto ed è risolvibile , sopratutto se come in questo caso gestito con serietà da  persone serie, determinate e coese con la voglia e che sappiano fare e non gridino “al lupo” per motivi forse solo personali spaventando una comunità che ha già sin troppi altri stress e problemi da affrontare.

 

');